ETA' DELLA RESILIENZA. RIPENSARE L'ESISTENZA SU UNA TERRA CHE SI RINATURALIZZA (

ETA' DELLA RESILIENZA. RIPENSARE L'ESISTENZA SU UNA TERRA CHE SI RINATURALIZZA (

di RIFKIN JEREMY

Editore: MONDADORI

Collana: ORIZZONTI

Anno edizione: 2022

Pagine: 350 p.

ISBN: 9788804712268

22,80 24,00

Titolo

ETA' DELLA RESILIENZA. RIPENSARE L'ESISTENZA SU UNA TERRA CHE SI RINATURALIZZA (

Autore

RIFKIN JEREMY

Editore

MONDADORI

Macrosettore

ECONOMIA E MARKETING

Settore

ECONOMIA E MARKETING

Collana

ORIZZONTI

Anno edizione

2022

ISBN

9788804712268

Pagine

350 p.


I virus prendono il sopravvento, il clima si riscalda e la Terra si sta rinaturalizzando. Abbiamo a lungo pensato di poter costringere il mondo naturale a adattarsi alla nostra specie e ora siamo costretti a adattarci noi a un mondo naturale imprevedibile. Questo mette in discussione la concezione del mondo a cui siamo da tempo affezionati. E, di fronte al caos che si sta dispiegando intorno a noi, ci ritroviamo senza una valida strategia. Il noto teorico dell'economia e della società Jeremy Rifkin ci invita quindi a un radicale ripensamento della concezione del tempo e dello spazio. Perché, come osserva in questo libro, l'Età del Progresso, un tempo considerata sacrosanta, è ormai al tramonto, mentre una nuova e potente narrazione è in ascesa: l'Età della Resilienza. Durante l'Età del Progresso la regola aurea era l'efficienza, che ci imprigionava nell'incessante sforzo di ottimizzare l'espropriazione, la mercificazione e il consumo dei doni della Terra, con l'obiettivo di accrescere l'opulenza della società umana, ma al prezzo del depauperamento della natura. Nella nuova era, invece, l'efficienza sta cedendo il passo all'adattività portando con sé profondi cambiamenti nell'economia e nella società. La generazione più giovane, a sua volta, si sta riorientando dalla crescita alla prosperità, dal capitale finanziario al capitale ecologico, dalla produttività alla rigeneratività, dal prodotto interno lordo agli indicatori della qualità della vita, dall'iperconsumo all'ecogestione, dalla globalizzazione alla glocalizzazione, dalla geopolitica alla politica della biosfera, dalla sovranità dello Stato-nazione alla governance bioregionale e dalla democrazia rappresentativa alle assemblee di cittadini. In un momento in cui la famiglia umana guarda con angoscia al futuro, Rifkin ci apre una finestra su un nuovo e promettente mondo e su un futuro radicalmente diverso che può offrirci una seconda opportunità di prosperare sulla Terra.

Dello stesso autore

TERZA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE. COME IL «POTERE LATERALE» STA TRASFORMANDO L'ENER

RIFKIN JEREMY

14,00   13,30

SOCIETA' A COSTO MARGINALE ZERO. L'INTERNET DELLE COSE, L'ASCESA DEL «COMMONS» C

RIFKIN JEREMY

16,00   15,20

GREEN NEW DEAL. IL CROLLO DELLA CIVILTA' DEI COMBUSTIBILI FOSSILI ENTRO IL 2028

RIFKIN JEREMY

13,00   12,35

ERA DELL'ACCESSO. LA RIVOLUZIONE DELLA NEW ECONOMY (L')

RIFKIN JEREMY

10,00   9,50

ECOCIDIO. ASCESA E CADUTA DELLA CULTURA DELLA CARNE

RIFKIN JEREMY

10,00   9,50

FINE DEL LAVORO. IL DECLINO DELLA FORZA LAVORO GLOBALE E L'AVVENTO DELL'ERA POST

RIFKIN JEREMY

7,80   7,41
Vedi tutti i libri dell'autore